Lunedi 5 Dicembre

US Open, allarme per Roberta Vinci: il tendine e la schiena preoccupano l’azzurra

LaPresse/Reuters

Una Roberta Vinci non al 100% ha ammesso di avere diversi acciacchi fisici che non le permettono di giocare al meglio

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Dopo la vittoria contro la Tsurenko e i quarti di finale degli US Open messi in tasca, Roberta Vinci ha parlato in conferenza stampa della sua condizione fisica, mettendo un po’ di paura ai fans: all’inizio del torneo non mi sarei aspettata i quarti di finale anche perché il mio corpo non è al meglio. Ho qualche problema ma sono contenta di aver vinto. Non voglio pensare al mio infortunio ora. Cercherò di recuperare e mi concentrerò sul prossimo turno, so che è dura ripetere gli stessi risultati dello scorso anno, ma ora ho vinto 4 incontri qui e non voglio fermarmi. Al momento ho qualche problema con il mio tendine della gamba sinistra. Tutto qui. E un po’ di dolore alla schiena“.

Anche in allenamento la Vinci ha ammesso di aver accusato diversi problemi fisici: “ieri mi sono allenata 7 minuti, questa mattina 4. Mi sono solo riscaldata col mio coach. Non è facile andare in campo e giocare senza pensare al fatto di avere dei problemi. È stata dura e ho cercato di restare concentrata solo sul gioco. Ho lottato molto e la cosa importante è restare positivi”.