Domenica 4 Dicembre

Uber: le auto a guida autonoma entrano in servizio negli USA

Uber ha lanciato un progetto pilota in America dove vengono utilizzate per la prima volta vetture dotate di guida autonoma

Il 14 settembre è stato un giorno storico sia per Uber, la celebre azienda di ride sharing che per la guida autonoma. Nella città di Pittsburgh, Stati uniti, sono entrate in servizio le sue prime vetture a guida autonoma, quindi capaci di pilotare senza l’ausilio umano.guida autonoma

Le vetture in questione sono delle Ford Fusion e al posto di guida siederà sempre un autista Uber che controllerà il perfetto funzionamento del sistema, intervenendo solo in caso di pericolo o necessità. Si tratta di un progetto  pilota frutto di un lavoro durato ben 18 mesi.

Le fusion utilizzate per la guida autonoma vantano una dotazione speciale che comprende  la presneza di  20 telecamere, 7 laser, antenne GPS su tetto e bagagliaio, il radar a 360 gradi ed un software capaci di gestire tutto il complesso sistema.