Martedi 6 Dicembre

Tennis, Wawrinka stremato dopo St. Pietroburgo: “ho bisogno di una pausa!”

LaPresse/Reuters

Dopo la sconfitta di San Pietroburgo, Stan Wawrinka si è detto stremato, dichiarando di aver bisogno di una pausa dai troppi impegni sportivi

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Dopo aver vinto a sopresa gli US Open contro il quotatissimo Novak Djokovic, Stan Wawrinka si è fermato subito: a St Pietroburgo, dopo aver conquistato l’accesso in finale, lo svizzero ha mancato la prima chance per dar seguito ad una striscia importante di vittorie. Merito anche del talentino Zverev che al terzo set ha superato il tennista numero 3 del mondo che si è detto stremato alla fine della sfida. “Sul 3-1 ho avuto alcune opportunità di vincere il game ma non le ho sfruttate – ha ammesso Wawrinka – Abbiamo espresso un tennis d’alto livello. Se vedete quante partite ho giocato in estate e a settembre, capirete che sono stanco. Ho faticato nel terzo set, ma lui ha meritato la vittoria. E’ un ottimo giocatore, ha vinto contro due top 10 e ciò significa che è davvero forte. Quali sono i miei prossimi programmi? Prima ho bisogno di una pausa, poi penserò al resto della stagione, Tokyo, Shanghai, Basilea… vedremo“.