Domenica 4 Dicembre

Tennis – Scandalo doping, Sania Mirza pronta a denunciare Venus Williams: in ballo l’argento di Rio

LaPresse / Jake Drake/Icon SMI

Dopo lo scandalo doping, la famiglia di Sania Mirza vuole portare in tribunale Venus Williams: c’è in ballo l’argento di Rio

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

L’attacco hacker che ha colpito il sito della WADA nei giorni scorsi ha sollevato grandissime polemiche. Sono emersi diversi fascicoli contenenti nomi scottanti del panorama del tennis mondiale che, per curare dei problemi di salute, avrebbero fatto uso di sostanze vietate dal programma antidoping. Nella lista appiono i nomi di Serena e Venus Williams, due delle giocatrici più forti del panorama WTA. Molti tennisti, appena appresa la notizia, hanno condannato l’accaduto, in particolare la famiglia di Sania Mirza. La tennista indiana infatti ha perso l’argento del doppio misto a Rio2016 contro Venus Williams e Rajeev Ram e, secondo quanto riportato dall’ “Industrian Times”, vorrebbe portare la ‘Venere’ in tribunale, per avere giustizia: squalifica della tennista e annullamento dell’argento olimpico.

LaPresse / Jake Drake/Icon SMI

LaPresse / Jake Drake/Icon SMI

La madre di Sania Mirza ha informato del fatto che le sorelle Williams hanno fallito il test antidoping e che dovremmo contattare la IOA (la federazione olimpica e indiana) e il CIO (il comitato olimpico internazionale) – ha detto un portavoce della federazione indiana – Basandoci solo su alcune notizie non possiamo fare una denuncia, il processo va seguito. Dobbiamo parlare con la IOA che lo dirà al CIO. Non possiamo bruciare le tappe, dobbiamo aspettare. Faremo tutto quello che dovremo fare. Stiamo aspettando che i fatti concreti vengano rivelati ufficialmente. Non abbiamo fretta”.