Venerdi 9 Dicembre

Tennis, Finn Tearney shock: “in Cina ho rischiato la vita durante una rapina”

Il tennista neozelandese Finn Tearney ha raccontato di essere stato minacciato e rapinato dopo un torneo in Cina

Davvero una brutta disavventura raccontata da Finn Tearney ai microfoni di Fairfax Media. Il tennista numero 1 della Nuova Zelanda ha raccontato di una brutta esperienza capitatagli dopo il Challenger di Shanghai dello scorso anno. Il tennista, mentre si trovava in compagnia di un amico, è stato accerchiato da diversi uomini che lo hanno minacciato per estorcergli denaro. Tearney ha raccontato di aver dovuto consegnare 1100 dollari neozelandesi (716€) ai rapinatori, affinchè fossero rilasciati. Non riuscivamo ad uscirne, erano troppi ha spiegato Finn Tearney – Ci dicevano ‘dateci i soldi’. Avevano alcune armi, era qualcosa di orrendo. Non voglio più vivere situazioni così”. Fortunatamente Tearney è riuscito a recuperare il denaro dopo aver contattato gli organizzatori del torneo che si sono rivolti alla polizia.