Martedi 6 Dicembre

Tennis, che schiaffo di Djokovic ai giornalisti: “solo io so chi sono e dove sto andando!”

Sipa USA

Novak Djokovic ha tenuto una dura conferenza stampa contro la pressione esercitata dai giornalisti in merito ai suoi risultati

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nella conferenza stampa di Belgrado, nella quale Djokovic ha spiegato i motivi del suo forfait di Pechino, il campione serbo si è voluto togliere un sassolino dalla scarpa. Djokovic ha sottolineato come non gli interessi più il ranking o essere il più forte di tutti, vista la pressione di dover fare per forza risultato, accusata dopo il Roland Garros per colpa della stampa.

Sipa USA

Sipa USA

Dopo il successo al Roland Garros vedevo che tutti mi etichettavano, l’appuntamento con la storia, il Grande Slam e cose del genere – ha raccontato Djokovic – Non ero sereno: ho iniziato a sentire il peso dei risultati che avrei potuto raggiungere, i record, e questo si è tradotto in termini di pressione. L’ho accusato, e non mi è piaciuto. Ecco perchè il numero uno del ranking o i titoli adesso non sono più la mia priorità. Credo sarò comunque motivato come sempre, ma ho deciso di modificare il mio approccio alle partite. Sono comunque molto soddisfatto della mia stagione, non ho nessun tipo di rimpianto“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Prima di andarsene Djokovic non ha risparmiato la stoccata finale ai giornalisti: “chiunque ha diritto ad esprimere la propria opinione, però io so bene chi sono e dove sto andando“.