Domenica 11 Dicembre

Storari horror, Bologna super: Cagliari ko al Dall’Ara, il VIDEO dei gol

LaPresse/Massimo Paolone

Giornata storta per il portiere del Cagliari Storari: errore sul gol di Verdi, poi l’espulsione. Bene il Bologna, a segno anche di Francesco

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Bologna-Cagliari, sorriso Donadoni – Storari ‘tradisce’ il Cagliari e il Bologna ringrazia. Il primo lunch match della serie A se lo aggiudica la formazione di Donadoni, che batte i sardi, dimentica la figuraccia di Torino, e conquista tre punti pesanti: nel 2-1 finale, pesano però come macigni gli errori di Storari, colpevole sulla punizione dell’1-0 di Verdi ed espulso in apertura di ripresa. Di Francesco jr firmerà poi il 2-0, di Bruno Alves all’83’ la rete dell’illusione del Cagliari, che chiuderà addirittura in 9 per il brutto infortunio di Ionita (si sospetta la frattura della tibia per il moldavo). Borriello per due volte spaventa Da Costa, sostituto di Mirante, ma non inquadra la porta né di testa né di piede; Storari è invece costretto a una bella respinta sulla conclusione al volo di Taider. E’ un bell’avvio, nonostante il gran caldo. E al 23′ Verdi su punizione beffa Storari portando avanti Bologna, ma le responsabilità dell’ex portiere della Juventus sono evidenti. Storari si riscatterà poco dopo, respingendo il sinistro improvviso della scatenato Verdi. Il Cagliari fatica a reagire e prima dell’intervallo si registra soltanto un colpo di testa (alto) di Salamon e una girata debole di Barella: in generale, pero’, meglio il Bologna, schierato da Donadoni con il consueto 4-3-3 e Destro sostenuto da Krejci e, appunto, Verdi. E’ a centrocampo che gli emiliani si dimostrano superiori, con Dzemaili e Taider che mettono alle corde Ionita e Padoin. Borriello e’ il piu’ attivo dei suoi, mentre Sau vaga senza una precisa meta.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Bologna-Cagliari, sorriso Donadoni – La relazione del Cagliari con la partita del Dall’Ara, da complicata diventa quasi disperata in avvio di ripresa, quando Storari ferma in qualche modo Krejci lanciato a rete: dopo qualche istante, Abisso opta per l’espulsione del portiere , decisamente non la sua giornata. Rastelli è costretto a togliere Barella per Rafael, sardi in 10 e che rischiano il tracollo, ma proprio Rafael è decisivo sulla girata ravvicinata di Destro (67′) richiamato poi in panchina, tra gli applausi del pubblico, per Di Francesco, reduce da una grande prova, con doppietta, con l’Under 21. Ed è proprio Di Francesco a raddoppiare: il figlio del tecnico del Sassuolo segna il 2-0 facile facile, sfruttando al meglio la strepitosa azione di Krejci sulla sinistra, dribbling su Isla e pallone perfetto per Di Francesco. Il Bologna si sente in tasca la vittoria, il Cagliari però non molla: Ionita va a un nulla dal gol, Bruno Alves il gol lo fa. Splendida punizione e per Da Costa niente da fare. C’e’ partita fino alla fine: Rafael è bravo in uscita da Dzemaili, lo imita poco Da Costa dopo su Farias, subentrato a Sau. Il Cagliari non e’ fortunato: chiude in 9 per l’infortunio, sembra grave, di Ionita. Vince il Bologna e lo fa con merito, per il Cagliari una sconfitta che deve far pensare, perché la reazione è arrivata troppo tardi. (ITALPRESS).

1-0 Simone Verdi Goal HD – Bologna vs Chievo… di hqfootball2016

Marco Storari red card Bologna 2-0 Cagliari 11… di gooooooooooal

Federico Di Francesco Goal HD – Bologna 2-0… di gooooooooooal

Bruno Alves Goal HD – Bologna 2-1 Chievo 11-09… di gooooooooooal