Sabato 10 Dicembre

Sei anni dopo il PSG ‘richiama’ gli ultras: svolta storica al Parco dei Principi

LaPresse/Reuters

Assenti dal 2010, gli ultras del PSG potrebbero presto tornare al Parco dei Principi: decisiva la volontà di Al Khelaifi 

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Ultras PSG, porte aperte – Il Paris Saint Germain potrebbe ritrovare i suoi tifosi più accesi. La Prefettura di Parigi ha diramato una nota in cui, al termine di un incontro con Nasser Al Khelaifi, presidente del club, fa sapere di “aver preso atto” della volontà del Psg di poter ospitare nuovamente sugli spalti del Parco dei Principi i propri ultras, ai quali è vietato l’ingresso dal 2010 nell’ambito di un più vasto piano di sicurezza che portò allo scioglimento delle tifoserie organizzate a causa di ripetuti episodi di violenza.

LaPresse / AbacaPress

LaPresse / AbacaPress

Ultras PSG, porte aperte – Si va dunque verso il via libera anche se la Prefettura avverte che, in caso di nuovi incidenti, tornerà a opporsi alla loro presenza e il ritorno degli ultras allo stadio parigino avverrà solo attraverso la vendita individuale dei biglietti. Soddisfatti i tifosi: “sta per essere scritta una nuova pagina di storia”, esulta il Collettivo Ultras Parigi. Ma il più felice di tutti sarà Al Khelaifi che sin dal suo arrivo nel 2011 lamentava l’atmosfera troppo tiepida del Parco dei Principi. (ITALPRESS). glb/red