Giovedi 8 Dicembre

Scout Speed, il super autovelox scova un evasore di 240 multe

Grazie allo Scout Speed è stato scovato un automobilista rumeno con a carico ben 240 multe da pagare

Abbiamo già parlato numerose volte di quei furbetti che immatricolano auto in alcuni paesi dell’Europa dell’est, come Romania e Bulgaria, per pagare assicurazione e bollo ridotti, ma anche per diventare praticamente immuni alle multe, a causa della difficoltà di notificare le contravvenzioni in uno stato estero.AUTOVELOX

Per contrastare questo deprecabile fenomeno, le forze dell’ordine si stanno dotato di un speciale autovelox battezzato Scout Speed, capace di rilevare la velocità di un veicolo in movimento, ma anche di controllare i suoi dati (assicurazione, revisione, bollo, etc.)  che vengono confrontati con quelli inseriti nel database di polizia e motorizzazione.

In una operazione di controllo, la polizia municipale di Firenze ha individuato una Volkswagen Passat con targa rumena, con a carico ben 237 contravvenzioni non pagate, per un totale di ben 13.992,42 euro. Una volta bloccato il trasgressore, gli agenti hanno contestato al proprietario di nazionalità rumena, ma residente in Italia dal 2011 la mancata nuova immatricolazione del mezzo, obbligatoria se si risiede nel nostro paese da più di un anno. Ovviamente l’uomo dovrà anche pagare tutte le multe lasciate in sospeso.