Mercoledi 7 Dicembre

Sci alpino, l’esperienza sudamericana è alle spalle: gli azzurri tornano ad allenarsi in Europa

LaPresse/Reuters

Dopo gli allenamenti svolti in Sudamerica, le squadre azzurre di Coppa del mondo tornano ad allenarsi in Europa

Con l’arrivo in queste ore del gruppo della velocità maschile si è conclusa definitivamente l’esperienza in Sudamerica delle squadre di Coppa del mondo, che torneranno ad allenarsi nei prossimi giorni sui ghiacciai europei. Una parte del gruppo di Coppa del mondo delle discipline tecniche composto da Andrea Ballerin, Tommaso Sala, Patrick Thaler, Stefano Gross, Giuliano Razzoli con l’allenatore responsabile Steve Locher e i tecnici Stefano Costazza e Daniele Simoncelli si cimenteranno in slalom nell’impianto al coperto francese di Amneville da lunedì 3 a giovedì 6 ottobre. Gli specialisti del gigante con Florian Eisath, Roberto Nani, Riccardo Tonetti, Manfred Moelgg, Simon Maurberger, Luca De Aliprandini e Giovanni Borsotti si spostano invece a Saas Fee (Svi) sempre da lunedì 3 a venerdì 7 ottobre con il capo allenatore Massimo Carca e i tecnici Raimund Plancker, Giancarlo Bergamelli e Andrea Viano.

Il gruppo delle discipline tecniche femminile composto da Irene Curtoni, Manuela Moelgg, Karoline Pichler, Chiara Costazza si allena a Hintertux (Aut) da domenica 2 a giovedì 6 ottobre con il capo allenatore Matteo Guadagnini, l’allenatore responsabile delle discipline tecniche Luca Liore e il tecnico Angelo Weiss. Sarà presente anche Elena Curtoni, rientrata da Ushuaia anticipatamente per un risentimento muscolare, che sta riprendendo gradatamente sugli sci. Oltre a lei sono aggregate anche Michela Azzola e Nicole Agnelli, reduci da infortuni importanti.