Lunedi 5 Dicembre

Rugby: Phil Greening sarà relatore al corso di aggiornamento dei tecnici 7s

L’ex tallonatore dell’Inghilterra e dei British and Irish Lions, Phil Greening sarà relatore del corso di aggiornamento per i tecnici 7s

Phil Greening 2In molti ricordano Phil Greening per le sue apparizioni con la maglia della Nazionale inglese e con quella dei British and Irish Lions, tra la fine del vecchio e l’inizio del nuovo secolo: tallonatore dinamico ed aggressivo, molto amato dal pubblico, Greening ha vestito la maglia con la Rosa dei Lancaster anche nella versione Seven giocando nel celeberrimo torneo di Hong Kong nel 2003 e capitanando la squadra in più occasioni.

Un amore, quello tra l’ex giocatore di Gloucester, Sale e Wasps e la versione olimpica del rugby, proseguito una volta appese le scarpette al chiodo: nel 2007, dopo il ritiro, Greening è entrato a far parte dello staff dell’Inghilterra 7s allora diretto da Mike Friday, guidando successivamente come capo-allenatore la celebre selezione ad inviti di specialità, i Samurai, e dirigendo per oltre un anno la sezione 7s della federazione scozzese.

Phil GreeningOggi è performance coach per la Federazione statunitense, con responsabilità che toccano tanto la Nazionale a XV di John Mitchell quanto la 7s di Mike Friday. Mercoledì 7 settembre a Parma, presso la Cittadella del Rugby, Greening sarà relatore d’eccezione per un corso di aggiornamento tecnico – valido per secondo e terzo livello e per il brevetto federale – ed interverrà sul tema “Il rugby a 7, situazioni di contatto, la conservazione e il recupero della palla”.

La presenza di Greening fa seguito ai corsi della passata stagione dedicati al rugby 7s con lo storico allenatore dell’Inghilterra e degli USA, Mike Friday, e si inserisce nel vasto programma di condivisione ed aggiornamento tramite interventi di tecnici di provata fama internazionale varato negli ultimi anni dalla Federugby.