Martedi 6 Dicembre

Rugby, ottimo esordio per l’ItalSeven femminile all’Europeo di Vichy: azzurrine ai quarti di finale

Grazie a due vittorie su tre incontri, l’ItalSeven femminile di rugby conquista il pass per i quarti degli Europei di Vichy U.18

Inizia bene l’avventura della Nazionale Seven Femminile Under 18 all’Europeo di categoria a Vichy, in Francia. La squadra guidata da Andrea Di Giandomenico con due vittorie e una sconfitta ha conquistato il pass per i quarti di finale della competizione, in programma nella giornata di oggi. Partita senza storia quella contro l’Ucraina con le Azzurrine che chiudono la pratica nella prima frazione di gioco andando al riposo con il netto parziale di 26-0 frutto delle mete di capitan Coltellini, Pratelli e Cavina. Nella ripresa la squadra di Andrea Di Giandomenico tiene ben saldo il pallino del gioco in mano e incrementa il risultato con la seconda meta personale di Pratelli e la prima di Jensen.

Poco dopo le 14 l’Italseven concede il bis battendo 26-0 il Romagnat, dove si ripete la buona prestazione dell’esordio con Coltellini e Paganini sugli scudi, risultato che vale la qualificazione ai quarti di finale con un turno di anticipo. Nel terzo ed ultimo match del gruppo A l’Inghilterra ha battuto l’Italseven 38-0.

Dopo solo una giornata abbiamo già migliorato il risultato dello scorso anno – ha dichiarato Maria Cristina Tonna, coordinatrice dell’attività femminile rugbistica in Italia – abbiamo un buon gruppo che in prospettiva può crescere ancora. La qualificazione ai quarti di finale del torneo, ottenuta dopo sole due partite, è sintomo del grande lavoro che è stato fatto nei mesi antecendenti alla competizione”.

L’Italia affronterà oggi alle 12.12 gli USA, invitati a partecipare al torneo insieme al Canada.