Domenica 4 Dicembre

Rugby, ecco la formazione delle Zebre che affronterà i Cardiff Blues

Massimiliano Carnabuci

Le Zebre Rugby affrontano i Cardiff Blues con la speranza di centrare il primo successi in Guinness PRO12

Al termine dell’allenamento di rifinitura di questa mattina allo Stadio Lanfranchi di Parma lo staff tecnico delle Zebre Rugby ha sciolto gli ultimi dubbi annunciando la formazione che domani affronterà il quarto turno del Guinness PRO12. Dopo la sospensione per maltempo della gara dello scorso weekend, il pubblico di Parma potrà riabbracciare i bianconeri nell’importante sfida di domani contro i gallesi Cardiff Blues. Il calendario opporrà al XV del Nord-Ovest i blu-celesti di coach Wilson reduci da tre vittorie nei primi tre turni del torneo celtico; successi importanti colti in casa contro le due formazioni scozzesi e in trasferta in Irlanda contro Munster. Le Zebre invece, dopo le prime due sconfitte contro le altre due formazioni gallesi di Ospreys e Dragons in trasferta, sono alla ricerca del primo successo stagionale nel Guinness PRO12 sfuggito sabato scorso contro il Connacht a causa della sospensione dopo 40 minuti chiusi in vantaggio 22-10. I Cardiff Blues sono una delle tre squadre contro le quali le Zebre hanno ottenuto il maggior numero di successi: tre nei primi quattro anni di torneo celtico. I gallesi sono stati battuti due volte a Parma nella stagione 2013/14 e 11 mesi fa nel 26-15 del 31 Ottobre 2015. Il terzo successo è arrivato all’Arms Park della capitale gallese nel Settembre 2013, successo storico per il club di base a Parma perché il primo della sua storia nel Guinness PRO12.

Per la sfida di domani alle 17 saranno tre i cambi nel XV iniziale bianconero rispetto alla sfida di sette giorni fa tutti nel reparto degli avanti: prima convocazione ufficiale stagionale per il flanker Meyer ristabilitosi dopo l’infortunio pre-stagionale contro Bayonne mentre Lovotti rientra avendo scontato la squalifica inflitta dopo la gara inaugurale di Swansea. La terza novità riguarda Minnie che partirà dal primo minuto in terza linea. Non saranno invece della gara fermati da infortunio capitan Biagi, lasciato a riposo per un colpo alla spalla ricevuto nella gara col Connacht, e Pratichetti fermatosi durante la settimana di lavoro.

In particolare la linea dei trequarti delle Zebre vedrà lo stesso schieramento tutto italiano visto negli ottimi 40 minuti giocati contro i campioni in carica sabato scorso. Il triangolo arretrato sarà formato dalle ali Di GiulioVenditti insieme a Padovani confermato ad estremo. La coppia di centri vedrà Bisegni a far reparto con Boni, in meta contro Connacht lo scorso weekend. In mediana spazio agli Azzurri Palazzani e Canna, autori di una positiva prova contro gli irlandesi.

Il pacchetto di mischia del XV del Nord-Ovest schiererà in prima linea il confermato Ceccarelli e Lovotti come piloni mentre Fabiani chiuderà la prima linea tutta azzurra. In seconda linea Geldenhuys –capitano delle Zebre per la sfida ai gallesi- farà reparto con Ruzza che slitta dalla terza alla seconda linea. Il reparto degli avanti è chiuso da una terza linea inedita formata dai flanker Mbandà e Meyer –in meta nella vittoria della stagione scorsa- insieme al numero 8 sudafricano Minnie all’esordio davanti al pubblico di Parma.

In panchina tra gli altri siederà il rientrante estremo Van Zyl, alla ricerca del suo primo cap stagionale dopo il forfait dell’ultimo minuto di sabato scorso al pari del pilone Postiglioni rimasto in panchina sabato scorso.

La formazione delle Zebre Rugby che sabato 24 Settembre alle ore 17.05 ospiterà i gallesi Cardiff Blues allo Stadio Lanfranchi di Parma nel quarto turno del Guinness PRO12:

15 Edoardo Padovani*

14 Gabriele Di Giulio*

13 Giulio Bisegni

12 Tommaso Boni*

11 Giovanbattista Venditti*

10 Carlo Canna

9 Guglielmo Palazzani

8 Derick Minnie

7 Johan Meyer

6 Maxime Mbandà*

5 Federico Ruzza*

4 Quintin Geldenhuys (cap)

3 Pietro Ceccarelli

2 Oliviero Fabiani

1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Tommaso D’Apice*

17 Bruno Postiglioni

18 Dario Chistolini

19 Valerio Bernabò

20 Jacopo Sarto

21 Carlo Engelbrecht

22 Tommaso Castello

23 Kayle Van Zyl

All. Gianluca Guidi