Lunedi 5 Dicembre

Roma 2024, Malagò sbotta contro Virginia Raggi: che attacco del numero uno del Coni

LaPresse/Alfredo Falcone

Rimasto in attesa per più di trenta minuti, Malagò ha inveito contro Virginia Raggi colpevole di non essersi presentata all’incontro fissato per oggi

Un epilogo clamoroso, che avrebbe fatto infuriare chiunque, figuriamoci il presidente del Coni Giovanni Malagò che, per lungo tempo, ha lavorato e si è sacrificato affinché Roma potesse avere le sue Olimpiadi.

LaPresse/Vincenzo Livieri

LaPresse/Vincenzo Livieri

Niente da fare però, Virginia Raggi non si è presentata all’incontro chiarificatore in programma oggi al Campidoglio, lasciando in attesa per oltre trenta minuti la delegazione capeggiata da Malagò. “Ce ne andiamo perchè 35 minuti di attesa sono troppi – spiega all’Ansa il numero uno dello sport italiano – abbiamo stravolto le nostre agende per essere puntuali e per più di mezz’ora abbiamo aspettato… è troppo“.