Venerdi 9 Dicembre

Roma 2024, la deputata del Pd Coccia attacca: “se la Raggi ha paura del confronto, ha sbagliata mestiere”

LaPresse/Mauro Scrobogna

Ennesimo attacco contro il sindaco di Roma Virginia Raggi per il no alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024

Virginia Raggi è la Sindaca del no: no alle Olimpiadi, no a nuove infrastrutture per la città, no a strade pulite, no al completamento della metro, no ai trasporti pubblici.

LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

Ha ricevuto anche molti No per l’Assessore al bilancio. Ora decide di fuggire dal confronto non presentandosi all’incontro col Coni, una cosa gravissima. Se la Raggi ha paura del confronto, ha sbagliato mestiere – ha detto la Coccia in un comunicato – prima della decisione di rinunciare a Roma 2024 non è stata aperta né una discussione in Aula consiliare – continua Coccia – né con la città, elemento che ritengo particolarmente grave poichè la stessa Raggi in campagna elettorale aveva promesso un referendum per lasciare ai cittadini la scelta. Dall’ultimo sondaggio Codacons, infatti, risulta che l’85% dei romani vuole le Olimpiadi, ritenendolo un volano per l’economia e lo sviluppo di Roma e del Paese intero. Come pensa di giustificare la Sindaca questa decisione? Le contraddizioni di questa scelta scellerata sono evidenti anche all’interno della giunta romana, l’assessore Berdini si è detto favorevole alle Olimpiadi. E’ ormai evidente come le scelte della Raggi siano prese da Grillo“, conclude la deputata del Pd. (ITALPRESS).