Sabato 3 Dicembre

Roma 2024, Elisa Di Francisca spera nel ‘si’: “Olimpiade grande opportunità per l’Italia”

LaPresse/Alfredo Falcone

Elisa di Francisca ha espresso il suo parere favorevole sulla questione Roma2024, reputando le Olimpiadi un grande evento per l’Italia

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Sono in tanti gli sportivi azzur che hanno voluto esprimere la loro opinione sulla questione “Roma 2024″. Una situazione che vede il M5s rifiutare l’idea di organizzare la kermesse olimpica e il resto del paese sportivo che chiede un confronto tra Malagò e il sindaco di Roma, Virginia Raggi. A cercare di dare un sostegno sul “fronte del si”, ci ha pensato Elisa Di Francisca, la fiorettista di Jesi ospite a SkySport: “Roma2024 sarebbe un’opportunità per l’Italia. Io la vedo così, da sportiva. Un’Olimpiade, con tutta la sua maestosità, la sua storia sarebbe un evento bellissimo ma anche un cenno da parte dell’Italia, un dire ‘ci siamo, ci proviamo‘, un far capire che ci sono un sistema e delle persone che vogliono cambiare. E se non fosse per l’Olimpiade, che ci fossero però questi cambiamenti“.

La fiorettista poi ha parlato della sua esperienza alle Olimpiadi di Rio de Janerio, dichiarando: “sono partita al mattino con mille paure e grandi aspettative, temevo di perdere il primo assalto, l’Olimpiade è una gara particolare e vince chi è in grado di gestire le emozioni. La semifinale con la tunisina Boubakri? Voleva provocarmi, voleva buttarla in caciara“, ha concluso l’atleta azzurra argento a Rio 2016.