Domenica 11 Dicembre

Paralimpiadi Rio 2016, Zanardi sostiene Roma 2024: “sarebbero i Giochi più belli della storia”

Sipa Usa/LaPresse

Dopo la medaglia d’oro conquistata nella staffetta di handbike, Alex Zanardi lancia il suo appello per candidare Roma ai Giochi del 2024

Nono oro per il Team Italia alle Paralimpiadi di Rio 2016, è la squadra maschile di handbike a salire sul gradino più alto del podio regalando la 33ª medaglia della spedizione brasiliana.

Sipa Usa/LaPresse

Sipa Usa/LaPresse

Prestazione favolosa di Vittorio Podestà, Luca Mazzone e Alex Zanardi, con quest’ultimo che, proprio dopo la gara, alimenta la candidatura di Roma ai Giochi del 2024. “Il nostro estro può dare davvero un valore aggiunto e rendere i Giochi italiani tra i più belli della storia delle Olimpiadi” sottolinea Alex in un video realizzato dal Comitato promotore di Roma 2024 direttamente da Rio 2016, dove l’atleta azzurro nella handbike ha ottenuto l’oro nella crono e l’argento in linea. “Non siamo secondi a nessuno, ho lavorato gomito a gomito con giapponesi, americani, inglesi. Eppure gli italiani sono quelli che sanno usare il computer e quando occorre anche il martello, se questo serve per risolvere il problema. 

LaPresse/Vincenzo Livieri

LaPresse/Vincenzo Livieri

Olimpiadi e Paralimpiadi possono essere una grande occasione e un’opportunità per i Paesi e le città ospitanti. Io come atleta e come italiano non posso che essere estremamente orgoglioso che questa candidatura venga proposta. C’è tanta voglia di riscatto, vedo tante brave persone in giro: dobbiamo iniziare a guardarle queste persone e fare in modo che certi valori vengano recuperati e contribuiscano a isolare i comportamenti sbagliati. Se sogno di gareggiare nel 2024? Chissà. Dico sempre che sono come il vino buono, vedremo. Tengo le dita incrociate“.