Domenica 4 Dicembre

Paralimpiadi Rio 2016, ulteriori dichiarazioni della FCI su Ivano Pizzi: “affermazioni infondate”

Sul caso Ivano Pizzi, escluso dalla squadra italiana alle Paralimpiadi di Rio 2016 la FCI ha diramato una precisazione

In relazione ad ulteriori dichiarazioni, pubblicate su dei siti on line, dell’atleta Ivano Pizzi, escluso dalla squadra paralimpica italiana per Rio a causa dei suoi valori  ematochimici fuori range fisiologico, si precisa, in primo luogo, che é completamente infondata e diffamatoria l’affermazione di Pizzi in merito a sanzioni subite dal Dr. Simonetto, Presidente della Commissione Tutela della Salute FCI, in relazione all’antidoping. Si ribadisce  nuovamente che la FCI tutelerà l’onorabilitá della propria Commissione Sanitaria in ogni sede diffidando l’atleta dalla prosecuzione delle sue iniziative diffamatorie .