Sabato 10 Dicembre

Paralimpiadi Rio 2016, Oney Tapia non accede in finale: “dispiace ma non sono deluso”

Oney Tapia felice e soddisfatto nonostante il risultato della gara del lancio del peso alle Paralimpiadi di Rio 2016

Dopo lo spettacolo delle Olimpiadi di Rio 2016, in Brasile lo sport è ancora protagonista grazie alle Paralimpiadi. A sfidarsi sono infatti adesso gli atleti paralimpici a caccia di preziosissime medaglie. Ieri  è andata in scena la prima giornata dei Giochi Paralimpici di Rio 2016 che ha assegnato già le prime medaglie. Nessuna purtroppo per gli italiani, anche se alcuni sono riusciti a staccare importanti pass per le finali. Non è andata bene per l’azzurro Oney Tapia, che non è riuscito a superare le qualificazioni del lancio del peso anche se si è migliorato di quattro posizioni rispetto ai Mondiali di Doha dello scorso anno.

Certo c’è un piccolo dispiacere per aver mancato la finale, ma non sono deluso. Questa non è la mia gara, ci ho provato, potevo non farla, ma tutto serve nella vita, non si butta via nulla. E’ vero che i non vedenti sono penalizzati rispetto agli ipovedenti, ma per me è stata un’esperienza. L’atmosfera qui è formidabile con tutto questo pubblico e io mi sono divertito. Ora c’è il disco, voglio solo accogliere positivamente questa giornata stupenda e prepararmi psicologicamente a giovedì“, ha dichiarato dopo la gara l’azzurro non vedente.