Sabato 3 Dicembre

Paralimpiadi Rio 2016, dopo Zanardi ecco Podestà: un altro fantastico oro per il ciclismo azzurro

A distanza di pochi minuti, il team Italia si mette in tasca due ori: prima Alex Zanardi e poi Vittorio Podestà

Dopo lo strabiliante oro di Alex Zanardi, il terzo di questi Giochi Paralimpici, un’altra medaglia dal metallo più prezioso arriva sempre dal ciclismo. Vittorio Podestà ha vinto, infatti, la cronometro H3 con il tempo di 28’15″74, precedendo di 1’10” l’austriaco Ablinger e il canadese Moreau, capaci comunque di prendersi rispettivamente l’argento e il bronzo. Vola l’Italia nel medagliere paralimpico, la top ten non è più un miraggio.