Domenica 11 Dicembre

Paralimpiadi Rio 2016: Caironi e Camellini super, quante medaglie per l’Italiana nella 3ª giornata

Tante medaglie nella giornata di ieri per l’Italia alle Paralimpiadi di Rio 2016

Giornata ricca di medaglie, quella di ieri per l’Italia alle Paralimpiadi di Rio 2016. Gli azzurri hanno iniziato a regalare grandi soddisfazioni già nel pomeriggio con Federico Morlacchi, nei 400 stile S9. Subito dopo sono arrivati lo splendido argento e il fantastico oro di Michele Ferrarin e Giovanni Achenza nel paratriathlon, rispettivamente nella categoria PT2 e PT1.

Benissimo anche Giulia Ghiretti e Vincenzo Boni, entrambi medaglia di bronzo nel nuoto, Giulia nei 50 farfalla nella categoria S5, Vincenzo nei 50 metri dorso S3.

Emozionante anche l’argento di Cecilia Camellini, seconda nei 400 stile libero S11 alle spalle dell’olandese Bruinsma. “Sono ancora sotto shock, sono entrata in gara con l’obiettivo di portarmela a casa una medaglie, lo confesso, ma fino a che non si arriva in fondo non si può mai sapere, sono contenta perchè ho dato tutto quello che avevo come ci auguravamo sin dall’inizio, più di così non ce l’avrei potuto fare.E’ come avere coltivato qualcosa per 4 anni che poi è cresciuto e ha dato i suoi frutti i 400 stile è sempre stata la mia gara e quindi è una soddisfazione ancora più grande. Sono già contenta così, poi il resto lo scopriremo tra qualche giorno“, ha dichiarato l’azzurra.

Per concludere, lo splendido argento di Martina Caironi nel lungo T42 con un salto di 4,66, alle spalle solo della tedesca Vanessa Low.