Giovedi 8 Dicembre

Nuoto, Federica Pellegrini sincera: “estate amara ma bella”

LaPresse / Roberto Monaldo

Federica Pellegrini pronta per un nuovo quadriennio: l’azzurra in vasca per Tokyo 2020

E’ passata qualche settimana ormai dalle Paralimpiadi di Rio 2016, ma le imprese dei campioni sono ancora bene impresse in tutte le nostre menti. Tra gli atleti italiani che hanno regalato grandi emozioni c’è sicuramente Federica Pellegrini, anche se non è riuscita a salire sul podio olimpico.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

E’ stata un’estate amara, se si parla di centesimi, ma bella comunque”, ha dichiarato oggi la nuotatrice italiana a margine della riconsegna del tricolore al Quirinale, dove Mattarella ha ricevuto tutti i medagliati azzurri e coloro che, come Federica, si sono piazzati al quarto posto olimpico. “Ho avuto l’onore di portare il tricolore ed oggi c’è stata la riconsegna, due belle cose. La consegna del tricolore è stato il momento più emozionante, quando te lo mettono tra le mani è’ una cosa che non immagineresti mai. Oggi la riconsegna bisognava farla, va bene così…“, ha aggiunto la Pellegrini che qualche settimana fa ha annunciato che continuerà a gareggiare: “l’obiettivo è proseguire per il prossimo quadriennio, salvo imprevisti. Non è che sia vecchia e da buttare, ma vedere le giovani vincere è sempre un bello stimolo“.