Sabato 3 Dicembre

NBA, Ben Simmons è l’erede di LeBron James: l’investitura arriva da Shaquille O’Neal

Paragone importante speso da Shaquille O’Neal: secondo Shaq il giovane Ben Simmons sarebbe l’erede di LeBron James

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Strapotere fisico in campo, strapotere mediatico fuori dal parquet: ogni commento di Shaquille O’Neal non è mai banale e genera sempre discussioni e polemiche. Questa volta però Shaq non si è lanciato in una critica tagliente ma bensì in un elogio, tanto inaspettato quanto carico di responsabilità. L’ex centro dei Lakers ha definito il giovane rookie di Philadelphia, Ben Simmons, come erede di LeBron James: “Ben Simmons è un giocatore alla LeBron. Diventerà un grande, non ho dubbi. È il tipo di giocatore che migliora i compagni; li aiuta dentro e fuori dal campo con il suo mix di altruismo e umiltà“. Paragone forse azzardato, sicuramente carico di pressione e aspettative: Ben Simmons dovrà affrontare un percorso simile a quello di LeBron, paragonato da sempre a Jordan, e i Sixers sperano con tutto il cuore di avere anche loro un ‘Prescelto’ in rosa.