Domenica 4 Dicembre

Nautica: i cantieri navali Sanlorenzo approdano al Cannes Yachting Festival

I cantieri navali Sanlorenzo saranno al Cannes Yachting Festival con il nuovo bellissimo e lussuoso motoryacht SL78

File di palme che si stagliano sul cielo terso, l’atmosfera frizzante e un po’ retrò della Costa Azzurra, la brezza marina sul viso e quella speciale luce ambrata che rende tutto più glamour. Questo il settembre di Sanlorenzo, atelier della nautica, che approda sulla riviera francese per l’annuale appuntamento con il Cannes Yachting Festival, dove l’estate non finisce mai.

01-Sanlorenzo_SL78I cantieri navali Sanlorenzo costruiscono motoryacht su misura e rappresentano la “boutique” della nautica grazie ad una produzione limitata di poche unità all’anno costruite secondo le richieste e i desideri di ogni singolo armatore.
Creare lo yacht perfetto è un “viaggio creativo” che il cantiere e l’armatore conducono insieme; un processo di sintonia in cui si uniscono la passione per la qualità, l’eleganza e l’esclusività tra chi sceglie Sanlorenzo e chi rende unici gli yacht Sanlorenzo dal 1958.
Sanlorenzo è da sempre infatti impegnata in un processo di continua evoluzione e innovazione senza tradire i valori fondamentali che hanno caratterizzato l’azienda sin dalle origini: la massima personalizzazione, la cura al dettaglio, le finiture artigianali e linee senza tempo al di sopra delle mode.
Sanlorenzo da sempre ha saputo interpretare il legame tra il mondo del design e le imbarcazioni di lusso, favorendo l’ingresso “a bordo” di prestigiose firme del design e i più famosi architetti ed interpreti del living. Tante le  collaborazioni attive con importanti archistar quali Rodolfo Dordoni, Antonio Citterio e Piero Lissoni e con grandi brand come Lenti, Roda, Artemide e Flexform.

02-Sanlorenzo_SL78Cannes è l’occasione per l’atelier della nautica di presentare, in anteprima mondiale, il nuovo motoryacht SL78 in vetroresina di 25 metri di lunghezza ed entry-level della flotta di plananti SL, unico nella propria categoria ad essere realizzato su misura secondo le richieste del proprio armatore.
Il nuovo SL78 è espressione del DNA di Sanlorenzo: i volumi sono stati ridisegnati per coniugare ricerca tecnologica e nautica d’eccellenza, continua innovazione e la miglior tradizione del savoir faire italiano. Tante le novità, come l’abbassamento del parapetto all’altezza del salone per far entrare maggiore luce dalle ampie finestre, una soluzione che permette di illuminare meglio l’ambiente living e trasferire all’armatore e ai suoi ospiti la sensazione di essere nella propria casa lontano da casa.

03-Sanlorenzo_SL78 La scala di accesso al ponte esterno superiore ha gradini fiancheggiati da lastre di vetro che sembrano galleggiare nell’aria; lo stesso flying-bridge è il più spazioso in un motoryacht di questa categoria e volumi più ampi si ritrovano anche nella parte inferiore dello yacht. Il tender è posto nel garage di poppa ed è facilmente estraibile, come in un superyacht di grandi dimensioni; un comfort unico per poter raggiungere facilmente la riva e godersi il tramonto dalle calette più isolate.
L’appuntamento annuale dello Yachting Festival di Cannes è inoltre l’opportunità per Sanlorenzo di presentare 8 yacht in vetroresina da 78 a 118 piedi (SL78, SL118, SL106, SL96, SL86) e da 92 a 126 piedi (SD92, SD112, SD126) oltre alle ultime novità dell’azienda.