Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi ironico: “oggi ho dato sfogo al mio lato ignorante”

LaPresse/PA

Vinales domina in lungo e in largo il Gp di Silverstone, Crutchlow e Rossi completano il podio: ecco le parole dei protagonisti

Un Gp emozionante e ricco di colpi di scena, dall’incidente al via tra Baz ed Espargarò fino agli innumerevoli sorpassi tra Marquez, Rossi e Crutchlow. La gloria più grande, però, se la prende senza dubbio Maverick Vinales, autentico protagonista del Gp di Silverstone con la sua prima vittoria in carriera arrivata dopo aver messo in fila Crutchlow e Valentino Rossi, piazzatisi rispettivamente al secondo e terzo posto.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Solo quarto Marc Marquez, costretto a rinunciare al podio a causa di un errore arrivato a pochi km dal traguardo. “E’ stata una grandissima gara dove ha regnato l’ignoranza – commenta Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sportdi solito noi lo diciamo a Bulega, ma anche io oggi avevo il mio lato ignorante abbastanza pronunciato. Sapevo che per il podio dovevo dare il massimo e cosi è stato. Ad  un certo punto l’ho vista scura perchè tutti andavano più veloce di me, ma alla fine sono contento di essere arrivato terzo. Alla fine volevo andare a prendere Vinales ma sentivo alcuni problemi e non ce l’ho fatta. Son preoccupato, anche prima di questa vittoria sapevo che Maverick è un grandissimo talento e l’anno prossimo sarà dura. Son felice per il team Suzuki perchè lì ho tanti amici. Il podio è importante perchè bisogna cercare di stare lì sempre, senza mollare un centimetro. Arrivo a Misano con un buono spirito, vengo da due podi di fila e sono contento. Sarà il week-end più importante della stagione e non vedo l’ora di scendere in pista“.