Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi ammette: “non sono stato bravo, l’airbag mi ha salvato la spalla”

LaPresse/EFE

Valentino Rossi acciaccato e dispiaciuto dopo il sesto posto nelle qualifiche del Gran Premio di Aragon

Sono appena terminate le qualifiche del Gran Premio di Aragon. A conquistare la pole position è stato un eccellente Marc Marquez, seguito da Maverick Vinales e Jorge Lorenzo. In seconda fila invece gli italiani Dovizioso e Rossi, rispettivamente al quarto e sesto posto.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Un po’ ammaccato a causa della caduta di questa mattina e non del tutto soddisfatto il campione di Tavullia: “sono un po’ tutto acciaccato nella parte destra, nella spalla mi fa male un po’ la mano, ma è andata bene, ho sbagliato con le gomme nuove, devo ringraziare la Dainese perchè nella tuta si è aperto l’airbag e mi ha salvato la spalla, il mignolino ha preso una botta, solo questo mi dà un po’ fastidio ma non è un problema, ci ha un po’ penalizzato ma andiamo avanti“, ha spiegato Rossi ai microfoni di Sky Sport al termine delle qualifiche.

Alessandro La Rocca/LaPresse

Alessandro La Rocca/LaPresse

Sono un po’ dispiaciuto per il sesto posto ma non sono stato bravo a fare il giro buono, è tutto da costruire ancora, stiamo lavorando molto per cercare di avere una moto meno performante ma che vada bene per tutta la gara, nelle fp4 non ero male, dovrò partire dalla seconda fila, dobbiamo lavorare tanto. Non puoi andare sempre al limite perchè dietro poi spinna, si scalda diventa più morbida e perdi stabilità quindi bisogna andare un po’ più piano per poi andare forte“, ha concluso il Dottore.