Domenica 4 Dicembre

MotoGp, solidarietà a Misano: asta benefica per i terremotati del Centro Italia

LaPresse/PA

Anche al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini si pensa alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia

Iniziative concrete di solidarietà a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Centro Italia saranno fra i momenti principali di KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable, il programma per la promozione della sostenibilità sociale e ambientale promosso per la prima volta da Misano World Circuit in occasione del Gran Premio TIM San Marino e Riviera di Rimini (che quest’anno festeggia i 10 anni), 13ma prova del Motomondiale in programma il 9-11 settembre 2016 sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli. Durante il week-end di gara, team e piloti saranno invitati a donare cimeli e oggetti firmati che verranno messi all’asta sulla piattaforma online CharityStars (www.charitystars.com/kissmisano2016) a partire da lunedì 12 settembre per un periodo di 15 giorni. Giovedi’ sara’ organizzato un incontro con i team per presentare gli oggetti che verranno messi all’asta dove finiranno anche le sei opere di street art, autografate dai piloti che saliranno sul podio del Gran Premio nelle tre classi, realizzate a quattro mani da divers writers e dai 7 piloti (Dovizioso, Iannone, Petrucci, Marini, Bastianini, Bulega e Migno) durante il pre-evento ufficiale della MotoGP “Vieni oltre nella Riders’ Land – La MotoGP raccontata con la street art“, organizzato a Rimini, in Piazza Cavour, giovedì 8 settembre in collaborazione con Sky Sport MotoGP, come anche le due carene d’artista firmate da Laurina Paperina con cui scenderanno in pista i piloti del team Sky VR46, i poster ufficiali del GP di San Marino e della Riviera di Rimini autografati dai piloti della Rider’s Land oltre ad altro materiale dedicato al progetto Kiss Misano.

Inoltre Yamaha Motor Racing e Yamaha Motor Europe – Filiale Italia partecipano all’asta donando i due cupolini della YZR-M1 2016 #46 e #99 firmati rispettivamente da Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, ed anche la straordinaria moto YZF-R1 2016 in livrea replica “Movistar Yamaha MotoGP 2016” #46 con adesivo KiSS Misano (pezzo unico, non in commercio), firmata da Valentino Rossi. Il ricavato dell’asta era stato inizialmente previsto a favore della Fondazione Marco Simoncelli e dell’Associazione Papa Giovanni XXIII, che con grande sensibilità hanno rinunciato a favore dei terremotati del Centro Italia. Le somme raccolte verranno versate su un conto corrente dedicato, appositamente aperto dalla Regione Emilia-Romagna e intestato alla Protezione Civile dell’Emilia-Romagna. (ITALPRESS)