Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Rossi lancia l’allarme: “la nostra moto era la più competitiva, adesso non lo è più”

LaPresse/PA

Qualcosa preoccupa Valentino Rossi: il campione di Tavullia spiega che la moto Yamaha non è più competitiva come prima

E’ andato in scena ieri il Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGp, che ha visto trionfare un fantastico Maverick Vinales, seguito da Cal Crutchlow e Valentino Rossi.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il Dottore si è subito dichiarato soddisfatto non per il campionato che lo vede ancora molto lontano dal leader Marquez, ma per essere salito sul podio di Silverstone. C’è qualcosa però che turba il pilota Yamaha: “questa gara è un campanello d’allarme per noi. A Silverstone effettivamente abbiamo fatto molta fatica. La nostra moto era inferiore alla Honda, alla Suzuki con Vinales e anche alle Ducati, perché Iannone era davanti“, ha dichiarato Rossi al termine della gara.

Nella prima parte della stagione per molti Gran Premi la nostra moto era la più competitiva. Ora non lo è più e dobbiamo capire perché. Inoltre dovremo anche capire come farla tornare ai livelli di inizio anno“, ha aggiunto il campione di Tavullia.