Mercoledi 7 Dicembre

MotoGp, Rossi incontra gli allievi asiatici: “ecco cosa abbiamo fatto in questo secondo Camp”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Valentino Rossi insegna ancora ai giovani piloti asiatici: secondo camp al ranch di Tavullia

Dopo il camp di luglio, i cinque campioncini asiatici sono tornati al ranch di Valentino Rossi per altri 5 giorni di scuola. Sei i campioncini che sono andati a scuola dal “Dottore”: 5 erano già presenti qualche mese fa, il sesto invece, Apiwat Wongthanaon, è una new entry, ed è stato inserito nel progetto dopo le ottime prestazioni nel campionato Asia Production 250.

5 giorni immersi a 360° nel mondo delle moto, tra allenamenti in pista e in palestra, ma anche a bordo di kart e minimoto. “È stato bello rivedere i ragazzi del Master Camp. In questa seconda edizione abbiamo deciso di fare un ulteriore step per dare loro ancora più elementi per crescere e diventare piloti professionisti, si sono allenati ogni giorno insieme ai piloti della Academy, in ogni attività, in palestra, al ranch, in pista, con le moto, le minimoto e i kart. Non mi stupirei nel vedere alcuni di loro impegnati prossimamente in qualche campionato europeo“, ha dichiarato il campione di Tavullia al termine del camp come riportato su La Gazzetta dello Sport