Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Randy Mamola bacchetta Rossi: “bisognerebbe insegnargli ciò che i bambini imparano alla materna”

Nello spazio a lui dedicato su Motorsport.com, Randy Mamola attacca Valentino Rossi, accusandolo di non conoscere le buone maniere

Nonostante il Mondiale continui a sorridere a Marc Marquez, ormai lanciato verso la conquista del titolo, non si placano le polemiche intorno al rapporto tra Lorenzo e Valentino Rossi, arrivato ormai ai minimi storici.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

L’ultimo in ordine di tempo ad intervenire sulla questione è Randy Mamola che, nella colonna a lui dedicata su Motorsport.com, bacchetta duramente il pesarese per i suoi modi scortesi e maleducati. “In questo caso, la MotoGP affronta un tipo diverso di problema che richiede un diverso tipo di azione da parte degli organizzatori. Parlo di comportamento dei piloti durante le loro apparizioni in diretta tv. A Misano, Lorenzo ha portato ancora una volta alla ribalta la mancanza di buone maniere di Valentino, spiegando che tende a mettersi a parlare con chi gli sta vicino quando sono gli altri a rispondere alle domande.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Questo porta l’attenzione dei fotografi sui di lui, qualcosa che logicamente infastidisce chi sta parlando a causa del rumore che genera. Stoner una volta smise di parlare nel bel mezzo della sua risposta e lo fissò finché non si mise in silenzio. Il problema, come molte altre cose in questo campionato, è trovare qualcuno disposto a confrontarsi con Valentino e dirglio ciò che ai bambini viene insegnato fin dalla scuola materna: quando qualcuno sta parlando, interromperlo anche se si tratta di chiacchierare dolcemente, è molto scortese.