Domenica 11 Dicembre

MotoGp, Pernat sta con Valentino Rossi: pazzesco affondo contro Marquez e Lorenzo

Dopo l’intervista di Rossi rilasciata a Bt Sport, Carlo Pernat ha voluto difendere il ‘Dottore’, attaccando Lorenzo e Marquez

Dopo le pesantissime frasi rilasciate da Valentino Rossi durante un’intervista a BT Sport, in cui il ‘Dottore’ accusava Lorenzo di aver rubato il titolo del 2015, Carlo Pernat ha deciso di intervenire sulla vicenda, manifestando il suo appoggio al pilota pesarese.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il manager genovese, intervenuto alla trasmissione ‘Paddock‘ condotta da Franco Bobbiese, si è scagliato contro i due piloti spagnoli. “Rossi ha fatto bene a ricordare quanto successo nel 2015, non se lo dimenticherà per tutta la vita. Quel campionato del mondo era suo e uno spagnolo lo ha vinto secondo me rubando. Se l’è trovato lì senza saperlo. Quello che è successo in Malesia, in pista, è stato scandaloso e antisportivo: in quarant’anni di corse è stato l’episodio più vergognoso in assoluto“, ha raccontato il manager genovese, che difende a spada tratta il Dottore. “Rossi, con questa intervista, si è tolto un ‘sassolone’ dalla scarpa. La stretta di mano con Marquez a Barcellona? Opportuna perché due giorni prima era morto un ragazzo, lo sfortunato Luis Salom“.

LEGGI ANCHE —> MotoGp – Clamoroso Rossi, pazzesco attacco a Marquez e Lorenzo: “sono dei ladri”