Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Pernat schietto: “Lorenzo ha stufato”, e sui giochi per il titolo mondiale…

LaPresse/PA

Carlo Pernat non ha dubbi: troppe e inutili le polemiche di Jorge Lorenzo

E’ andato in scena domenica il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. A trionfare a Misano è stato un sorprendente Dani Pedrosa, seguito da Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Subito dopo la gara, ecco nascere le polemiche: in conferenza stampa il maiorchino della Yamaha si è lamentato per il sorpasso del suo compagno di squadra, Rossi, che non ci ha pensato due volte prima di rispondere.

carlo pernatDopo Agostini, Lucchinelli, anche Carlo Pernat ha voluto dire la sua sul comportamento di Jorge Lorenzo: “ha stufato con queste polemiche gratuite, lui è recidivo, infatti già in passato se la prese con Simoncelli, poi Iannone e ora Rossi. E’ meglio che torni ad essere quel pilota che, in quanto a cattiveria sportiva, tutti noi conosciamo“, ha dichiarato schietto il manager di Iannone come riportato su GpOne.com.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Il manager italiano ha poi commentato la situazione del mondiale ed è certo che i giochi non sono ancora chiusi e che Valentino Rossi può raggiungere Marc Marquez: “in questo momento Valentino deve stare più attento a Pedrosa che Marquez, come se fosse una maledizione, infatti il 26 non vinceva un Gran Premio dallo scorso anno a Sepang. Credo sia stato determinante Daniel a Misano, perché ha evitato che Rossi conquistasse ulteriori cinque punti nei confronti di Marc. I giochi per il titolo non sono ancora chiusi, di sicuro Vale ce la metterà tutta“, ha concluso Pernat.