Sabato 3 Dicembre

MotoGp, Marquez non si nasconde: “nessun calcolo, 53 punti sono tanti ma…”

LaPresse/EXPA

In vista del Gp di Silverstone, i piloti sono intervenuti in conferenza stampa per analizzare il week-end inglese: ecco le sensazioni di Marquez

Dopo una settimana di stop i campioni della MotoGp tornano in sella per un nuovo appassionante week end di gara. Per gli appassionati dei motori, quello che sta per arrivare, sarà un fine settimana di fuoco, che terrà incollati alla tv, tra il Gran Premio di Silverstone di MotoGp e quello d’Italia, a Monza, di F1.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Marquez cercherà di tenere saldo il suo vantaggio sui rivali Rossi e Lorenzo, che a loro volta invece tenteranno di accorciare le distanze. Lo scorso anno, in Inghilterra, abbiamo visto un podio tutto italiano, con Valentino Rossi sul gradino più alto, seguito da Petrucci e Dovizioso. Adesso però è tutta un’altra storia soprattutto perchè Marquez vorrà tornare sul gradino più alto del podio: “spero che ci sarà il sole domenica – commenta lo spagnolo in conferenza stampa – questo è un circuito con buone condizioni. Ci concentreremo sulla nostra moto dando il meglio. Se pioverà gestiremo anche la pioggia, sappiamo che ci sono tante sconnessioni sull’asfalto ma domani cercheremo di iniziare bene e continuare così il week-end.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

La mentalità è sempre quella di spingere, mi trovo bene con la moto ed è la cosa importante. Mi sento forte e spingerò al massimo, poi vedremo. Ci siamo concentrati per mettere a punto la moto nei test di Brno, c’è stata qualche modifica nella speranza di guadagnare qualche decimo, abbiamo fatto dei considerevoli passi avanti. Ci sono ancora tante gare, in quelle critiche bisogna gestire ma in fondo bisogna spingere e finirle tutte. Detto ciò, abbiamo punti di vantaggio ma bisogna sempre lottare, magari negli ultimi giri si controlla un po’ ma la mentalità è sempre quella di vincere. 53 punti sono tanti ma è facile perderli molto velocemente“.