Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Lorenzo gongola: “sono stato fortunato, se Rossi non avesse fatto quell’errore…”

LaPresse/EFE

Marc Marquez vince una pazzesca gara davanti al suo pubblico, Rossi chiude terzo dietro Jorge Lorenzo e vede ridursi le possibilità di rimonta

Con una grande prestazione Marc Marquez si mette in tasca il Gp di Aragon e ipoteca a questo punto la vittoria del titolo Mondiale, quando mancano ormai quattro gare alla fine della stagione.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Sono 52 i punti di vantaggio dello spagnolo su Valentino Rossi, giunto terzo oggi al traguardo e costretto a cedere qualcosa al collega della Honda. Secondo invece si piazza Jorge Lorenzo, capace di difendersi dagli attacchi del compagno di squadra e a conquistare un podio che fa morale in vista di questo rush finale. “La caduta di questa mattina mi ha fatto provare la dura – commenta Lorenzo ai microfoni di Sky Sport e con quella gomma mi son sentito davvero bene. Dentro di me allora mi son detto di provarla anche in gara e, per una volta, mi son fidato dell’istinto. Rossi era più veloce ad inizio gara, poi piano piano ha abbassato il ritmo e io son cresciuto, quando l’ho sorpassato lui si è attaccato dietro e, senza quello sbaglio, sarebbe stata una dura battaglia fino al traguardo. Sono stato fortunato che ha fatto questo errore. Oggi la moto di Marquez in alcuni tratti non era veloce però recuperava in staccata ed era difficile stargli davanti. Marquez dovrà essere molto sfortunato per perdere il Mondiale. Io e Rossi? Sarà difficile chiudere davanti a lui perchè è molto in forma“.