Venerdi 2 Dicembre

MotoGp, Lorenzo ammette: “Rossi oggi è stato più bravo di me”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Grandissima vittoria di Pedrosa al Gp di Misano, dietro di lui Rossi e Lorenzo: ecco le parole dei protagonisti

Ottavo vincitore diverso, ottavo sorriso che non ti aspetti in questo entusiasmante Mondiale di MotoGp che non smette di regalare emozioni e colpi di scena.

Alessandro La Rocca/LaPresse

Alessandro La Rocca/LaPresse

Daniel Pedrosa rovina la festa a Valentino Rossi e va a vincere il Gp di Misano, sfornando una prestazione pazzesca che sorprende tutti i suoi avversari, da Marquez fino al ‘Dottore’ passando da Lorenzo. Ottimo il secondo posto di Valentino Rossi che accorcia in classifica piloti su Marquez, giunto quarto al traguardo, mentre Lorenzo chiude il podio, salendo sul terzo e ultimo gradino. “Ho fatto il massimo ma non è stato il mio giorno – commenta Lorenzo ai microfoni di Sky Sport – Dani e Valentino sono andati più veloce, nella seconda parte della gara ho provato a stare con loro ma non ce l’ho fatta. Sono andati più veloci, Dani ha meritato la vittoria son contento per lui non ha mollato in un periodo duro e si merita questo successo. Ho scelto la stessa gomma di Rossi ma ha avuto un ritmo superiore, ci ho provato ma non c’è stato nulla da fare. Valentino è stato molto costante, piano piano ho perso strada soprattutto nella curva veloce. E’ stato più bravo, devo riconoscerlo e soprattutto Dani che mi ha davvero sorpreso. La Honda è migliorata piano piano e ha ridotto il divario da noi, dobbiamo stare attenti e non mollare fino al termine della stagione. Abbiamo scelto la gomma giusta per la nostra moto, ma Rossi aveva qualche decimo più di me“.