Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, il manager di Marquez svela i segreti dello spagnolo: “così ha imparato a vincere”

Alessandro La Rocca/LaPresse

A pochi giorni dal Gp di Aragon, Emilio Alzamora lancia il suo assistito Marquez, sottolineando i suoi punti di forza

Mentre il Mondiale di MotoGp si appresta a vivere il quintultimo appuntamento della stagione, Marc Marquez non perde di vista quello che risulta essere il suo obiettivo principale, tenere a bada Rossi e provare a mettere in tasca il terzo titolo nella classe regina.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Uno dei punti di forza dello spagnolo, oltre la velocità e la concentrazione, è il suo manager, Emilio Alzamora, che da oltre un decennio segue Mrc e suo fratello Alex. “Ho sempre cercato di inserirlo nelle strutture migliori possibili. E ‘stato così da quando siamo entrati nel team di Alberto Puig e poi con la KTM. Arrivati in Moto2, abbiamo progettato una squadra che lo avrebbe poi accompagnato alla MotoGP. A Marc non piace vedersi su una Ferrari, quello che gli piace è di tornare a casa e prendere la bici sporca per andare ad allenarsi… Questo è atteggiamento vincente. Ha imparato un sacco l’anno scorso – ha aggiunto Alzamora – Marc è un ragazzo che diventa veloce, impara in fretta. Non dimenticate che ha ventitrè anni, non trenta o trentacinque anni… E quest’anno ha fatto un passo in avanti… E’ un anno molto formativo per lui e per la sua carriera”.