Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Iannone tra delusioni e ottimismo: “ecco cosa scoccia”

Andrea Iannone deluso ma ottimista dopo le qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna

Dopo la quarta sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna andate in scena questo pomeriggio a Silverstone, i campioni della MotoGp sono tornati in pista per le qualifiche. Una sessione di qualifiche bagnata che ha visto Cal Crutchlow conquistare una strepitosa pole position davanti a Valentino Rossi e Maverick Vinales. Quinto posto per Marquez, caduto a pochi minuti dal termine della sessione, nono invece Jorge Lorenzo.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Più indietro invece Andrea Iannone, solo ottavo: “il clima ci ha influenzati, durante le Fp4 sull’acqua siamo stati veloci sin da subito, ma con la nuova elettronica quest’anno quando cambiano le condizioni devi subito modificare tante cose, mentre negli anni passati avevamo l’autoadattativo, sinceramente forse non ho insistito tanto su questo aspetto qua e quando siamo partiti c’era tanta tanta acqua in pista e ho fatto tanta fatica“, ha dichiarato il campione di Vasto ai microfoni di Sky Sport al termine delle qualifiche.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

La cosa che scoccia è che quando andiam bene poi arriva l’acqua, però dai. Sono abbastanza soddisfatto perchè questa mattina abbiamo fatto un passo in avanti anche se sono scivolato con la moto buona, i ragazzi sono stati molto bravi e siamo riusciti a fare una moto più facile che mi fa andare più forte e non è semplice. Sull’asciutto abbiamo buone possibilità di fare una buona gara, c’è un’incognita gomma ma vedremo“, ha concluso Iannone.