Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Dovizioso positivo: “ce la metteremo tutta, possiamo essere veloci su quasi tutte le piste”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Le sensazioni di Andrea Dovizioso in vista del Gran Premio di Aragon

Il Campionato Mondiale MotoGP 2016 sta per entrare nella fase conclusiva, con uno sprint finale di cinque gare in meno di due mesi. Due appuntamenti in Spagna – il Gran Premio de Aragón ed il GP di Valencia in programma il 13 novembre – faranno da parentesi alle tre gare extra-europee (Giappone, Australia e Malesia) nel mese di ottobre. In questo weekend il tracciato nei pressi di Alcañiz si appresta quindi ad ospitare il quattordicesimo round della stagione.
LaPresse/Costanza Benvenuti

LaPresse/Costanza Benvenuti

Se la presenza di Iannone in pista è ancora incerta, il suo attuale compagno di squadra è pronto per scendere in pista ad Aragon e dare il meglio di sè: “Aragón è una pista molto particolare e completamente diversa da Misano, e quest’anno ogni gara è un’incognita per via del nuovo fornitore unico di pneumatici, ma la situazione è uguale per tutti e noi arriviamo in Spagna con la mente aperta e l’obiettivo di ottenere il miglior risultato possibile”, ha spiegato Dovizioso. “A Misano non è andata come speravamo e non ho avuto la possibilità di lottare per il podio, ma sappiamo di poter essere veloci su quasi tutte le piste e quindi ce la metteremo tutta per disputare un buon weekend”, ha concluso il forlivese.