Domenica 11 Dicembre

MotoGp, dietrofront Yamaha: niente test martedì ad Aragon

Alessandro La Rocca/LaPresse

La Yamaha ha deciso di non partecipare ai test di martedì ad Aragon, al contrario di quanto farà la Honda che continuerà nello sviluppo del nuovo motore

Dopo il week-end di Singapore dedicato alla Formula 1, tornano le emozioni della MotoGp. Il circus delle due ruote fa tappa ad Aragon, snodo fondamentale per la corsa al titolo piloti, che vede il duello tra Marc Marquez e Valentino Rossi.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

La sfida italo-spagnola avrebbe dovuto, in un primo momento, prolungarsi fino a martedì per via dei test programmati sul circuito iberico ma, se la Honda continuerà lo sviluppo del nuovo motore in vista del prossimo anno, la Yamaha ha deciso di rinunciare ai test, presumibilmente perché il prototipo della prossima stagione non è ancora pronto. Le poche informazioni sugli pneumatici del 2017 frena e non poco i team nella costruzione delle nuove moto, preferendo aspettare qualche notizia in più. La Yamaha, dunque, rinvia il confronto con la Honda ai test successivi all’ultima gara a Valencia, dove la casa giapponese porterà una moto a metà strada tra quella attuale e quella con cui inizierà il prossimo Mondiale alla fine di marzo.