Sabato 3 Dicembre

MotoGp – Clamoroso Rossi, pazzesco attacco a Marquez e Lorenzo: “sono dei ladri”

Alessandro La Rocca/LaPresse

Intervistato dal canale britannico BT Sport, Valentino Rossi ha nuovamente manifestato la sua rabbia per come si è conclusa la scorsa stagione

Nonostante sia quasi finita un’altra stagione, Valentino Rossi non riesce a mettersi dietro le spalle l’amaro epilogo vissuto al termine della scorsa annata, quando Lorenzo gli soffiò il titolo proprio nel rush finale.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Contatti al limite, parole grosse e ipotetici accordi nascosti hanno caratterizzato quei mesi che il ‘Dottore’ torna ad analizzare in maniera durissima ai microfoni del canale britannico BT Sport, come riportato da Marca. “E’ chiaro che mi hanno rubato il titolo, e pure in maniera abbastanza sporca” attacca Rossi. “Nessuno si aspettava che Marquez e Lorenzo si comportassero nel modo in cui tutti abbiamo visto. Quando si aggiungono 320 punti come ho fatto io, nove volte su dieci diventi campione e invece…” Valentino Rossi, poi, si scaglia direttamente contro Marquez: “prima delle ultime tre gare, Lorenzo ha meritato il titolo. Ma quello che è successo negli ultimi 3 Gp è stato incredibile, e il comportamento di Marquez vergognoso. Per quello che è successo, quel titolo ha perso senza dubbio di valore“. Il ‘Dottore’ prova a non pensarci più, trasformando quella rabbia in stimolo per il futuro: “in un primo momento la reazione è stata rabbiosa, e tutto ciò mi ha portato a commettere degli errori. E’ complicato, ma sto imparando a trasformare tutto ciò che in energia positiva“.