Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Baz svela i retroscena dell’incidente: “dopo l’impatto non ricordo più nulla”

Dopo il clamoroso incidente al via del Gp di Silverstone, Loris Baz racconta cosa è accaduto in quei tremendi momenti

L’impatto, il volo delle moto e la scivolata fino al centro pista. Paura e terrore per Loris Baz e Pol Espargarò subito dopo il via del Gp di Silverstone, con il francese e lo spagnolo protagonisti di un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze davvero terribili.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Ad avere la peggio è senza dubbio il rider dell’Avintia, trasportato in ambulanza presso la Clinica Mobile per ricevere le prime cure del caso. Fortunatamente il francese si è ripreso già nella serata di ieri, affidando ai social il racconto del tremendo incidente: “Pol mi ha sfilato alla prima curva e io mi sono messo accanto a lui per essere all’interno in quella successiva. In quel momento sono rimasto sorpreso perché Petrucci ha frenato molto presto e mi sono dovuto spostare per evitarlo. A quel punto Pol era sulla mia traiettoria e l’ho colpito. A partire da qui non ricordo più niente fino al mio arrivo in ambulanza. Secondo i primi esami, non mi è stata diagnosticata nessuna ferita grave. A fine giornata però avevo mal di testa, quindi hanno deciso di farmi una TAC, che non ha rilevato nulla. Principalmente ho male al piede, inoltre ho una distorsione alla caviglia ed una bruciatura sulla coscia. Sono stato davvero fortunato e vorrei scusarmi con Pol. Davvero, non ho potuto evitarlo, non c’era altra soluzione. Ora vado a riposarmi e a prepararmi per il prossimo Gran Premio a Misano“.