Sabato 3 Dicembre

Moto: Max Biaggi nei guai col fisco, il quattro volte campione a processo

LaPresse/Alessandro La Rocca

Max Biaggi e i guai col fisco: al pilota romano avrebbe evaso ben  17,852.261,95 euro

Guai per Max Biaggi. Il quattro volte campione del mondo è finito sotto processo per una evasione di 17 milioni di euro.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Al fine di sottrarsi al pagamento delle imposte sui redditi e sul valore aggiunto e degli interessi e sanzioni amministrative relativi a dette imposte di ammontare complessivo di 17,852.261,95 euro compiva atti fraudolenti consistiti nel trasferimento della propria residenza nel Principato di Monaco e nell’affidare lo sfruttamento dei suoi diritti di immagine, derivanti dai contratti di sponsorizzazione con la società Dainese Spa, a società di capitale con sedi a Londra, Montecarlo e Madrid, idonei a rendere del tutto inefficace il recupero delle somme dovute al fisco”, è quanto dice la Procura.

Max e i suoi legali sono certi però di uscirne “puliti”: hanno infatti consegnato una documentazione al giudice (accompagnata da una lista di testimoni) secondo la quale il pilota romani vive a Monaco da almeno 20 anni, anche se secondo le parti civili costituite Biaggi si sarebbe trasferito dopo l’avvio dell’indagine penale.