Domenica 11 Dicembre

Moratti, veleno su Thohir: “giocattolo più grande di lui. Inter? Solo con i cinesi sono sicuro”

LaPresse/Spada

Moratti attacca Thohir e svela la possibilità di tornare a fare il Presidente dell’Inter: “me lo hanno chiesto i cinesi, con loro sono sicuro

LaPresse/De Grandis

LaPresse/De Grandis

Moratti-Thohir, scintille Inter – Pensieri, dichiarazioni, mezze frasi. E adesso la stoccata definitiva. Massimo Moratti toglie la maschera e punta il dito contro Erick Thohir, indonesiano a cui ha venduto l’Inter: “io ancora Presidente? Me lo hanno chiesto i cinesi – rivela Moratti a i microfoni di Mediaset Premium – essere presidente è un onore, ma non so cosa risponderei. C’è nostalgia del sentimento della gente, dei tifosi. Erick Thohir ha provato a fare acquisti pur con difficoltà per via delle difficoltà nel gestire un giocattolo più grande del previsto. Coi cinesi mi sento al sicuro, il loro desiderio di far bene è forte

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Moratti-Thohir, scintille Inter – Moratti parla poi di De Boer e di Diego Simeone, oggi allenatore di successo ma in passato giocatore della sua Inter: “Frank lo reputo bravo, validissimo per la squadra e spero che possa ottenere buoni risultati. Il Cholo Simeone? Sarebbe certamente un grande ritorno, è un grande interista e ottimo tecnico. Ma sarebbe un errore per De Boer, per me se farà bene rimane lui. Per Diego ci sarà tempo”.