Mercoledi 7 Dicembre

Montella, polveriera Milan: “squadra senza p***e”. Due big perdono il posto: ecco di chi si tratta

LaPresse/Spada

Duro sfogo dell’allenatore del Milan alla squadra dopo la sconfitta di Udinese: Montolivo e Abate principali indiziati

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan, che sfogo Montella – Uno sfogo arrivato all’indomani di una sconfitta inaspettata, ma che potrebbe lasciare strascichi importanti all’interno del Milan. Vincenzo Montella non ha digerito il ko di San Siro contro l’Udinese, ma soprattutto non ha gradito la scarsa presa di responsabilità di alcuni big. E a Milanello ieri sono volate parole grosse. “Non avete p***e! Ho ragione? Me ne faccio poco della ragione”, lo sfogo di Montella riportato dal Corriere della Sera in edicola stamane.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan, che sfogo Montella – Ma non è tutto. “È arrivato il momento in cui ciascuno di voi si assuma le proprie responsabilità. Voglio vedere più anima in campo. Che si vinca o che si perda sembra che non vi interessi. Perciò d’ora in poi i nomi non giocano più: chi merita va in campo. Ma lo deve meritare”, le altre parole urlate da Montella nel silenzio di Milanello.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan, che sfogo Montella – A distanza di poche ore da quello sfogo, sembrano essere stati individuati due dei principali destinatari del forte messaggio lanciato alla squadra da Montella. Le parole dell’allenatore rossonero sarebbe rivolte in primis a Montolivo e Abate, due punti fermi fino a questo momento del Milan che adesso potrebbero sedere in panchina giù venerdì contro la Sampdoria. Adesso servono i fatti e Montella sembra intenzionato a non guardare più in faccia nessuno.