Martedi 6 Dicembre

Mondiali di corsa in montagna, splendido oro per l’Italia senior femminile

Colombo/FIDAL

Il team azzurro domina in lungo e in largo i Mondiali di corsa in montagna, splendido oro per la squadra azzurra senior femminile

Cinque medaglie per l’Italia nei Campionati Mondiali di corsa in montagnaSapareva Banya, in Bulgaria. Trionfa la squadra azzurra senior femminile, che vince l’oro da assoluta dominatrice e trascinata da Valentina Belotti, argento individuale dietro all’austriaca Andrea Mayr, oltre che dai piazzamenti di Alice Gaggi settima e Sara Bottarelli ottava, con Antonella Confortola 22esima.

Corsa-in-Montagna-1Le formazioni italiane salgono sul podio in tutte e quattro le gare per team, come non accadeva da quindici anni. Per un solo punto la squadra maschile senior cede il titolo mondiale agli Stati Uniti, al primo successo della storia in questa classifica, e si mette al collo l’argento. Però gli azzurri lottano fino al termine con quattro atleti nei migliori dieci: sesto Bernard Dematteis, che per appena cinque centesimi di secondo si vede sfuggire il quinto posto in volata, poi ottavo il gemello Martin Dematteis, nono Alex Baldaccini e decimo Xavier Chevrier, seguiti da Francesco Puppi (18°) e Nicola Spada (48°). L’oro va allo statunitense Joseph Gray dopo la squalifica dell’ugandese Robert Chemonges, primo al traguardo ma accompagnato in un tratto del finale dal connazionale Joel Ayeko, vincitore della precedente gara juniores, con un’azione giudicata irregolare. Tra gli under 20, argento al team maschile con Daniel Pattis che chiude sesto, mentre al femminile arrivano una medaglia di bronzo a squadre che mancava dal 2001 e il nono posto individuale di Francesca Franchi. La Nazionale senior ha messo all’asta le 10 maglie indossate oggi, per aiutare chi è stato colpito dal terribile terremoto del centro Italia. Nel 2017 la rassegna iridata di corsa in montagna si disputerà il 30 luglio a Premana, e per la prima volta con due manifestazioni in altrettanti weekend consecutivi: la località in provincia di Lecco il 6 agosto ospiterà anche i Mondiali di lunghe distanze, sul tracciato del Giir di Mont.