Giovedi 8 Dicembre

Matti per il Calcio: dal 22 al 24 settembre grande spettacolo a Montecatini Terme

“Matti per il calcio” è un evento calcistico che si terrà dal 22 al 24 settembre a Montecatini Terme e coinvolgerà 300 persone con disagi mentali

Manifesto matti 16La cittadina termale in provincia di Pistoia accoglierà la più importante Rassegna italiana dei Centri di salute mentale dal 22 al 24 settembre. Calcio d’inizio alle 15.30 di giovedì 22 settembre presso lo stadio Daniele Mariotti, in via Maratona, 16 di Montecatini Terme. Da quel momento si susseguiranno partite no-stop di venti minuti (che nelle giornata di venerdi 23 settembre inizieranno alle 9 e proseguiranno sino alle 19) con squadre di sette giocatori ciascuna. Sabato 24 settembre si giocheranno in mattinata le partite finali.

L’obiettivo della manifestazione è quello di abbattere barriere e pregiudizi attraverso un torneo che è il punto di arrivo di progetti e interventi che l’Uisp promuove con continuità a livello territoriale ormai da circa trent’anni. I Campioni in carica sono i “Fuori di pallone” di Torino, vincitori della scorsa edizione davanti a “Real…mente” di Roma e “Araba Felice” di Rovigo.

Matti per il Calcio è un appuntamento sportivo, ma la competizione non è al centro dei nostri pensieri – dice Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – vogliamo che i partecipanti si sentano coinvolti, partecipi, a loro agio e si divertano. Stare insieme, lontano da casa, condividere la giornata 24 ore al giorno, è già un grande risultato per questi ragazzi che vengono da vite complicate e storie di disagio”.

Ecco le squadre che parteciperanno a “Matti per il calcio2016: Fuori di pallone (Torino), Insieme per lo sport (Genova), Matti nel pallone (Taranto), Asd Percorsi (Pescara), Centro Serapide (Napoli-zona Flegrea), Và Pensiero (Parma), Cosmos (Piacenza), Real…mente (Roma), Atletico Niguarda (Milano), Asd Fuori di testa (Fabriano), Puglia in rete (Taranto), Uisp Ragusa (Ragusa), Artics (Pistoia), Sportinsieme (Foligno), Il Tulipano (Verona), Araba Felice (Rovigo).