Mercoledi 7 Dicembre

Lutto nel mondo dello sci: addio a Robert Brunner

Robert Brunner, uno tra i più importanti conoscitori dello sci italiano, è morto la scorsa notte

Robert Brunner 2La scorsa notte ci ha lasciato Robert Brunner, uno tra i più importanti conoscitori dello sci italiano. Nato a Vipiteno, Brunner ha accompagnato alla vittoria grandi sciatori come Alberto Tomba, lo sciatore più importante del panorama italiano. La loro collaborazione fu talmente redditizia che vinsero nel 1988 la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Calgary. Famosi i suoi festeggiamenti per le vittorie di Tomba e degli altri azzurri che seguì negli anni successivi come Christof Innerhofer. Brunner ha dovuto cedere alla malattia che lo attanagliava da tempo e la sua ultima apparizione è stata a Kitzbuehel.

Ha lavorato per la FISI e per la squadra italiana nei mondiali di Sierra Nevada. Nel 2010 tornò a lavorare con la FISI, in qualità di Team Manager dell’Italia dello sci. Era un motivatore sia in gara che fuori. “Il Presidente della FISI, Flavio Roda, i dirigenti, gli atleti, i tecnici e lo staff federale si uniscono al dolore della famiglia Brunner in questo momento di grande tristezza”, come riportato da una nota sul sito della Federazione italiana di sci.