Mercoledi 7 Dicembre

Klopp ne ha per tutti: “Messi, Barcellona, così è facile! Su Maradona dico…”

LaPresse/PA

L’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp attacca Messi, il Barcellona e tutta la Liga: parole ‘d’amore’ invece verso Maradona

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

“Nel campionato inglese tutte le partite sono difficili. La Premier League è molto differente dalla Liga spagnola: il Barcellona potrebbe giocare la metà delle partite con la propria squadra B; poi ci sono partite in cui Messi, pur correndo solo per 4 chilometri circa, può segnare cinque gol. E’ come se ci fossero delle sessioni di recupero, che qui in Inghilterra non esistono assolutamente“. Così, in un’intervista rilasciata al “Daily Mail”, l’allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp. “Amo il calcio, anche se giocheremo il 28, il 31 dicembre e ancora il 2 gennaio.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Avremmo bisogno di tre squadre. Si possono giocare tre partite ravvicinate solo se hai una club con particolari requisiti, come il Manchester United o il Manchester City, che praticamente di squadre ne hanno due ciascuno”, ha aggiunto Klopp, che si è confessato “innamorato” calcisticamente di Diego Maradona. “Lui merita un discorso a parte. Non si è mai allenato sul serio, eppure… Poteva riscaldarsi con le scarpe slacciate. L’ho visto giocare a Stoccarda, con il Napoli, quando avevo 21 anni. Mentre lo vedevo in fase di riscaldamento non riuscivo a tenere la bocca chiusa. Faceva tutto a un ritmo molto blando, praticamente camminava. Poi cominciò la partita e mise a tacere l’intero stadio. Fu qualcosa di incredibile“, ha concluso l’allenatore del Liverpool. (ITALPRESS).