Domenica 11 Dicembre

Inter, accusa pesantissima di Erkin: “ecco perché De Boer mi escludeva”

LaPresse/Reuters

L’ormai ex terzino turco dell’Inter Erkin punta il dito contro De Boer e svela le proprie verità su quanto accaduto

LaPresse/Pennacchio Emanuele

LaPresse/Pennacchio Emanuele

Una storia d’amore che non ha è durata nemmeno il tempo della luna di miele, tra l’Inter ed Erik il feeling non è mai nato. Tanto che il terzino turco è stato ceduto ameno di due mesi dall’arrivo in nerazzurro. Una bocciatura clamorosa, che lo stesso Erkin motiva così a Cumhuriyet: “L’Inter mi ha seguito per due anni e quest’anno è stato l’anno giusto per il mio arrivo, poi Mancini se n’è andato ed è arrivato de Boer; credo fosse un po’ prevenuto nei miei confronti. Per due, anche tre giorni sono rimasto fuori dagli allenamenti senza sapere il motivo, forse erano addirittura quattro, ora non ricordo esattamente, senza mai darmi una spiegazione. Probabilmente perché sono un giocatore turco oppure perché venivo da un ambiente differente, non saprei”.