Domenica 4 Dicembre

Il Milan si aggrappa ai bomber: Bacca e Niang indiavolati, Lazio sconfitta 2-0 [FOTO e VIDEO]

LaPresse/Spada

Un Milan giovane e grintoso si affida ai bomber che non deludono: Bacca e Niang stendono la Lazio con una prestazione straripante

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan-Lazio, il prepartita – È martedì e le luci di San Siro si accendono per l’anticipo infrasettimanale della 5ª giornata di Serie A: di fronte Milan e Lazio. I rossoneri ripartono dal buon secondo tempo contro la Sampdoria affidandosi a Bacca dal primo minuto al centro del tridente con Suso e Niang. A centrocampo torna Kucka a dare sostanza. La Lazio rinunci a Marchetti infortunato, al suo posto il giovane Strakosha, e schiera con un undici più attendista: Felipe Anderson e Keita in panchina, Lulic e Basta sulle fasce, Djordjevic e Immobile coppia d’attacco.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan-Lazio, il racconto del primo tempo – Ritmi non molto alti nel primo tempo, il Milan fatica a fare gioco, complici i tanti errori di Niang davanti, mentre la Lazio non riesce a sfruttare le occasioni capitate a Djordjevic e Milinkovic. Serve l’episodio per sbloccare la gara: al 37′ Parolo perde un pallone sanguinoso in mezzo al campo, Kucka lancia Bacca in contropiede che arrivato a tu per tu con Strakosha fredda il giovane portierino albanese per il gol dell’1-0. Nel finale il Milan sfiora anche il raddoppio: Suso va via con un tunnel a Lulic sulla fascia destra e crossa forte in mezzo, Bastos devia verso la sua porta e centra in pieno Strakosha che evita l’autorete, sulla ribattuta di Bonaventura è proprio Bastos a salvare sulla linea il gol del 2-0. Si va al riposo sull’1-0.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan-Lazio, il racconto del secondo tempo – Ad inizio secondo tempo Inzaghi mette le ali alla sua Lazio: Keita e Anderson prendono il posto di Djordjevic e Bastos. La prima occasione però ce l’ha il Milan: filtrante di Bacca per Calabria che sorprende alle spalle la difesa laziale, palla al centro e Niang manca clamorosamente il tap-in a Strakosha battuto.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Il francese fa comunque il bello e il cattivo tempo in campo e si rifà a metà primo tempo: prima procura il calcio di rigore effettuando il cross che Radu devia con la mano, poi trasforma dal dischetto la rete del 2-0. Nei minuti restanti il Milan gestisce la gara, con grande autorità nonostante i tanti giovani (Calabria e Locatelli su tutti) in capo, la Lazio appare stanca e si spegne a causa della stanchezza: al triplice fischio dell’arbitro finisce 2-0.

#seria gool #milan #bacca

Un video pubblicato da AceStreamHD (@acestreamhd) in data:

_ #MilanLazio 2-0, Goal #NIANG. • ميلان 2-0 لاتسيو / هدف #نيانغ الثاني. . #ACMilan #ForzaMilan 🔴⚫️

Un video pubblicato da AC Milan | ميلان (@acmilanr) in data: